Recupero dati nas in camera bianca

camera.jpgBisogna ricorrere sempre ad un intervento in camera bianca per operare il recupero dati da NAS?

Non sempre!  dipende qual’è il danno riscontrato sul nostro server e anche dalla configurazione del Nas stesso.

 

 

 

 

  • Se è configurato in Raid 1 (2 Dischi) basterà che uno dei 2 supporti che sia funzionante e non  servirà ripristinare il disco danneggiato.
  • Se è un Raid 0 ( 2 Dischi) trovandosi i dati su entrambi i supporti, servirà ripristinare il supporto danneggiato e se è riscontrato un danno fisico, sarà necessario intervenire in camera bianca.
  • Se è un raid 5 e se il disco danneggiato è solo uno, non servirà ripristinare il disco offline, potendo ricreare il volume del raid dagli altri supporti funzionanti.
  • Se è un raid 5 ( 3 dischi) e se i supporti danneggiati sono 2, allora bisognerà ripristinare almeno uno di questi 2 supporti e  se il danno è di tipo fisico, bisognerà operare in camera bianca.
  • Se il danno fisico è riscontrato sul controller del NAS , ma  i supporti sono funzionanti, non sarà necessario ricorrere alla camera bianca.

In parole povere non è sempre necessario ripristinare un supporto danneggiato che compone il NAS.

Piuttosto è necessario di volta in volta , analizzare la tipologia di raid del nostro NAS e quindi tramite una corretta diagnosi, capire il tipo di intervento necessario al recupero dei dati del NAS contenuti nel server.

Recupero dati nas in camera biancaultima modifica: 2017-01-12T02:39:00+01:00da recupero-hdd
Reposta per primo quest’articolo